Lampedusa, più a sud di Tunisi

(giugno 2003)

Lampedusa è una piccola isola rocciosa, un tavolato che emerge dal mare con pareti a strapiombo sull’acqua.

Ha poche spiagge sabbiose, dove si raccolgono i piccoli centri abitati, una minima contaminazione con il resto del mondo, un mare meraviglioso e profondo, abitanti di squisita gentilezza e generosità.

L’arrivo in aereo è emozionante: sembra di atterrare sugli scogli!

Pina, la padrona di casa, ci ha affittato la casa per il solo soggiorno, ma una voltà lì, ogni sera ha pensato alla nostra cena sia portandoci piatti di pesce cucinato, sia invitandoci da lei. Un’esperienza unica.

Il giardino della nostra casetta, dove abbiamo soggiornato

La Spiaggia dei Conigli si raggiunge a piedi, dall’alto, percorrendo uno stretto sentiero: si gode perfettamente il colore e la trasparenza dell’acqua. Ricordo le grida dei gabbiani, numerosissimi, annidati nelle fessure degli scogli

Ovviamente a Lampedusa si vive in mare, ovvero in barca. La circumnavigazione dell’isola è obbligatoria

Oggi a Lampedusa si trova anche la Porta d’Europa, opera di Mimmo Paladino anche detta Porta del non arrivo

3 risposte a "Lampedusa, più a sud di Tunisi"

Add yours

  1. Mio zio, gran viaggiatore in Italia e nel mondo, avrebbe avuto un bel viaggio proprio a Lampedusa in coincidenza con Pasqua. Tutto rimandato, ma lo splendore dell’isola è confermato da tutti coloro che ci sono stati.

Rispondi a Kikkakonekka Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: